Campagna arruolamento

Banner
Vuoi continuare a subire passivamente o diventare parte attiva del tuo destino di lavoratore forestale? Se la risposta è "Voglio decidere del mio destino", ALFA ha bisogno di te e tu hai bisogno di ALFA. Clicca sull'immagine per scoprire cosa fare.

Chat

Latest Message: 3 months, 3 weeks ago
  • Filippo Priv : Buonasera a chi segue il nostro sito vorrei invitare i lavoratori s.a.b. della sicilia a collegarsi ed ascoltare l'audizione di oggi "per intero anche se lunga" della IV commissione dell'a.r.s. Territorio ed Ambiente. Sed.133 del 09 - 07 - 2014 Consiglio prima di prepararvi una bella tazza di camomilla così eviterete di rompere il pc dalla rabbia che avrete a sentite parlare alcuni deputati del governo ma anche dell'opposizioneAscoltate e se alla fine avrete chiaro il concetto delle idee di alcuni
  • Antonio Giam : Siamo vicini al nostro caro collega. Sentite condoglianze.
  • Massimo Lo N : Finalmente anche per i soci di Siracusa ieri si sono tenuti gli esami finali del corso di formazione che si e svolto a Sortino con la qualifica di:Addetto alla salvaguardia del territorio e dell'ambiente. Un ringraziamento dovuto all'associazione ALFA e al nostro socio Filippo Preivitera.
  • Filippo Priv : Ciao colleghi e soci A.L.F.A. vorrei informarvi che oggi a Carmelo, nostro associato è venuta a mancare la sua cara mamma. Sentite condoglianze siamo tutti vicino a te.Filippo Privitera.
  • Antonio Giam : Firmato oggi 11 settembre 2013 contratto di fornitura per la banca dati giuridica - legislativa del sole24ore. Un altro tassello fondamentale verso un'informazione al top.
  • Massimo Lo N : Giorno 3 settembre si terrà una riunione al Palazzo Municipale Storico di Sortino alle ore18:30. Punto della discussione, la situazione che si è venuta a creare nei Distretti,riguardante la RIDUZIONE DEI TURNI.
  • Antonio Giam : @Filippo: fatto, ciao
  • Filippo Priv : Antonio mi dici dove trovo i documenti di ieri....grazie ciao
  • Antonio Giam : Importante richiesta su questo sito, accedete con i vostri codici di accesso.
  • Antonio Giam : E' possibile cercare contenuti in questo sito usando la casellina di ricerca in alto a destra. Suggerisco a chi è dotato di codici di accesso di entrare prima con i codici, perchè alcuni contenuti sono riservati.
  • Antonio Giam : Vi rammento che si è sempre in tempo per ricorrere e quindi interrompere i termini di prescrizione.
  • Antonio Giam : Presentate ieri 10 gennaio 2013 il secondo gruppo di diffide per il 4° livello all'IRF di Palermo.
  • Antonio Giam : Presto queste aree saranno visibili anche ai sostenitori, sto lavorando anche per loro. Saluti e buon 2013, un lavoratore formato è un lavoratore mezzo salvato ed ALFA crede che ciò sia molto importante.
  • Antonio Giam : Usando i vostri codici di accesso al sito (nome utente e password) troverete nel menu a sinistra "Web link" un link per procedere per ottenere la posta elettronica certificata. Buona navigazione.
  • Antonio Giam : Invito tutti i nostri soci a dotarsi della posta elettronica certificata che potrebbe agevolarvi la vita nell'interloquire con la pubblica amministrazione.
  • Antonio Giam : Caricati L'infortunio e L'infortunio in itinere. Buona lettura.
  • Antonio Giam : Rammento che i files sono in formato pdf ricercabile, che è un altro dei punti forte della cosa.
  • Antonio Giam : Nuovo caricamento sul sito "Le prestazioni di malattia". Lo trovate nella sezione riservata guide e manuali.
  • Antonio Giam : Questa settimana una guida sulla disoccupazione tratta da uno dei migliori manuali che esistono in commercio, acquistato con i fondi dell'associazione.
  • Antonio Giam : Attenzione! Nei documenti riservati, sottocartella Guide e manuali, verranno caricati interessanti approfondimenti su argomenti che ci interessano da vicino.
  • Antonio Giam : Se qualcuno non dovesse ricevere risposta a qualche e - mail inviataci non esitate a riscriverci potrebbe essere stata cancellata per errore.
  • Antonio Giam : Prego i colleghi della provincia di Ragusa che stanno aderendo all'azione 4° livello di non trascurare di raccogliere le schede dei dati personali e farle pervenire in sede. Grazie.
  • Antonio Giam : Ricordo che Siracusa e Messina hanno già risposto. I soci troveranno la documentazione nell'area riservata.
  • Antonio Giam : Venerdì 7 settembre 2012 presentate primo gruppo di diffide all'IRF di Palermo per l'azione 4° livello.
  • Antonio Giam : A tal proposito ricordo ancora una volta ai soci di navigare il sito con i propri codici in modo da poter fruire di tutti contenuti e non solo di una parte.
  • Antonio Giam : E' nostra intenzione offrire loro la possibilità di accedere a molte delle aree riservate presenti sul sito.
  • Antonio Giam : I tanti colleghi che stanno partecipando all'azione 4° livello e quindi hanno versato il contributo, saranno inseriti di diritto tra i "sostenitori" di ALFA.
  • Antonio Giam : Colleghi di Messina avvisati, attraverso Felice. Saluti.
  • Antonio Giam : A breve avvertiremo anche i colleghi di Messina sul 4° livello.
  • Antonio Giam : E' arrivata la risposta dell'IRF Siracusa sul 4° livello. Segui il link per vederla:«link»
  • Massimo Lo N : cordoglio per la perdita del nostro collega di Castronuovo di Sicilia da tutti gli operai dell'antincendio di Sortino.
  • Francesco Gi : QUI IL LINK DELLARTICOLO DI PANORAMA:«link» - Sicilia - c - e - un - paese - dove - un - adulto - su - due - fa - il - forestale
  • Francesco Gi : Vi segnalo che è in edicola l'ennesimo articolo pubblicato sulla corrente edizione di "Panorama", sul quale vengono riportate gratuite ed inutili considerazioni sulla nostra categoria. ... Si tratta del solito "idiota peseudo - giornalista" che blattera a destra e a manca su un settore che neanche conosce! ... URGE UNA REPLICA ALL'ARTICOLO!
  • Michele Moga : Assessore Andrea Vecchio: Stabilizzare i lavoratori forestali è l'errore più grosso che questa la Regione possa fare. «link»
  • Antonio Giam : Per la commissione che si occupa del 4° livello: Nuovi CIRL caricati nell'area dedicata
  • Antonio Giam : Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il nuovo decreto sviluppo, clicca quì per leggerlo:«link»
  • Antonio Giam : Registratevi sul sito inps con i vostri codici...lo abbiamo detto tempo fa e lo ribadiamo ancora
  • Antonio Giam : Nel mio caso il 27 giugno
  • Michele Moga : E' in pagamento la disoccupazione agricola. «link»
  • Antonio Giam : Si aspetta l'accredito in C/C per chi ha scelto questa modalità.
  • Antonio Giam : L'INPS ha già messo in pagamento le DS agricole, lo potete vedere nella vostra sezione personale, "Prestazioni - >Pagamenti" del sito INPS. Naturalmente si accede con i propri dati utente nella sezione dei Servizi al cittadino.
  • Antonio Giam : Tanti, pare troppi disoccupati agricoli al sud: «link»
  • Antonio Giam : Per Filippo come per tutti gli altri, problema invio articolo al sito risolto
  • Antonio Giam : Nuove categorie e strutturazione documenti nella sezione dedicata alla "Commissione di studio ricorsi e sentenze" relativamente al 4° livello. Invito i membri a prenderne visione.
  • Antonio Giam : Per i soci: novità tra i documenti riservati.
  • Antonio Giam : ...per la prima volta in tanti anni abbiamo trovato una persona che si è fatto garante di un accordo e sta facendo di tutto per rispettarlo. Credo potrà essere un interlocutore serio, domani, per riprendere l'annoso problema dei forestali. Gli altri politici devono ancora dimostrare di voler fare sul serio.
  • Antonio Giam : Possiamo sicuramente contestare che i passaggi si stanno svolgendo con lentezza, non abbiamo ancora una legge che ci dia qualche sicurezza in più, nè ritengo l'avremo a breve visto lo scarso interessamento politico trasversale, ma se ci limitiamo ai fatti...
  • Antonio Giam : Il periodo non è adatto per dare giudizi sereni, visto le amministrative alle porte, ma la sensibilità alle problematiche dei forestali avuta dall'attuale Governatore Lombardo non ha eguali negli ultimi anni.
  • Michele Moga : Per chi non lo sapesse, il bilancio regionale è stato nuovamente bocciato, adesso son cavoli amari per i noi forestali. «link»
  • Antonio Giam : Per i soci abilitati visitare documenti riservati e commissione di studio ricorsi e sentenze - 4° livello. Vi ho mandato copia via e - mail anche.

Only registered users are allowed to post

Diritto del lavoro

Studio Cataldi - Diritto del Lavoro
Studio Cataldi - Diritto del Lavoro

Benvenuto in A.L.F.A.
Aggiornamento sul 4° livello di qualifica. PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonio Giambrone   
Venerdì 01 Giugno 2012 16:51

4_livello

Cercheremo, in maniera schematica, di fare il punto della situazione per essere più chiari possibili.

Come vengono inquadrati i lavoratori forestali antincendio a tempo determinato attualmente in Sicilia?
Come 2° livello (aspi/squadre SAB e torrettisti/vedette) e 3° livello (autobottisti/autisti e addetti alle sale radio)

Ci sono addetti antincendio inquadrati nel 4° livello?
Non in Sicilia ed in qualche altra regione, si in alcune regioni d'Italia.

Dove si parla di 4° livello di qualifica?
Nel Contratto Collettivo Nazionale degli idraulici forestali.

Perchè non siamo retribuiti come 4° livello?
E' quello che dovremmo scoprire. Noi una mezza idea ce l'abbiamo, pensate comunque che il nostro contratto integrativo regionale è fermo al 2001. Rammento anche che un CIRL non può peggiorare un CCNL.

Cosa propone di fare ALFA?
Intanto, bloccare i termini di prescrizione, attraverso una diffida da consegnare all'Ispettorato di competenza della propria provincia. La prescrizione è di 5 anni, se tardate, nell'ipotesi in cui avessimo ragione, perderete giorni o mesi (pensate a quando avete iniziato a lavorare 5 anni fa).

Quale effetto produrrà la diffida?
Solo il blocco della prescrizione, non verrà riconosciuto nulla con questa azione bonaria.

Cosa può fare il lavoratore forestale antincendio che non vuole dormirci sopra?
1. Attivarsi autonomamente, possiamo suggerirgli anche cosa fare.
2. Contattare noi e lasciarsi guidare nelle procedure.
3. Andare al mare e non pensarci più.

 

Se non blocco i termini di prescrizione e non faccio ricorso, nell'ipotesi in cui i giudici dovessero riconoscere quanto richiesto, sarò risarcito anch'io che non ho fatto nulla?

No, nulla spetterebbe a chi non ha agito. Non è neanche scontato che cambierebbe il modo di retribuire in futuro.

 

Il gioco vale la candela?

Secondo noi, si. Cioè, vale la pena interessarsi seriamente della cosa, le cifre in gioco sono consistenti.

 

Cosa accadrà dopo la risposta sicuramente negativa del proprio Ispettorato?
Ci si attiverà per un ricorso di natura legale, similmente alle class action collettive,  mettendo il massimo della diligenza in ciò che si farà. Tenete conto che un ricorso su tale questione, che stiamo seguendo con attenzione, esiste già al tribunale di Catania. L'indagine andrà avanti, naturalmente, alla scoperta di altri ricorsi già presentati e, inspiegabilmente, poco pubblicizzati.



Perchè agire come gruppo?
Perchè si dispone di maggiori risorse, sia umane che economiche.

Qual'è il ruolo di ALFA?
Coordinare l'azione sul territorio siciliano grazie alla sua rete di conoscenze/competenze  e all'infrastruttura tecnologica informativa molto efficiente di cui dispone.

Bisogna essere soci o associarsi per partecipare a questa azione?
No.

Cosa deve fare il lavoratore-collega che vuole unirsi in questa azione collettiva?
Contattarci via e-mail, al seguente indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. specificando:

  • Cognome e nome
  • Distretto forestale di appartenenza, comune e provincia
  • Qualifica
  • Eventualmente un recapito telefonico per essere ricontattati


Scrivere di essere interessati al ricorso per il riconoscimento del quarto livello. Vi verrà indicato, in base alla vostra provincia di appartenenza, una modalità per entrare in contatto con colleghi che vi spiegheranno le cose e vi consegneranno il materiale.
In alternativa vi verrà spedita la documentazione occorrente per capire meglio e procedere.

Chi contattare?

Elenco soci che hanno dato la disponibilità ad informare.

Quando scade quest'azione?
In realtà non c'è una data di scadenza, si perdono solo giorni eventualmente utili per farsi risarcire. Sarebbe opportuno far pervenire gruppi di diffide contemporaneamente, nell'ipotesi in cui le dobbiamo consegnare noi all'ispettorato di competenza. Poichè preferiamo consegnarle a mano e farci rilasciare un numero di protocollo cerchiamo di ottimizzare tempo e spese.

 

Come consegnare ad ALFA la documentazione?

Per chi ha deciso di affidarsi a noi può spedire la documentazione, descritta nell'e-mail che vi abbiamo spedito o nella lettera cartacea spedita via posta tradizionale, al seguente indirizzo prima possibile:

 

Associazione ALFA

Contrada San Ciro senza numero

90032 Bisacquino (PA)

 

Allegando quanto descritto nelle istruzioni che vi abbiamo spedito. Per ulteriori informazioni fatevi sentire, via Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefono (366/9314041).

 

Le provincie di Palermo e Siracusa stanno rispondendo oltre le nostre previsioni relativamente al 4° livello, vi ringraziamo per la fiducia accordataci. Rammento che si è sempre in tempo per agire.

 

07 settembre 2012

Presentate gruppo di diffide all'IRF di Palermo per l'azione 4° livello.

Le provincie di Siracusa e Messina devono attendere istruzioni future relativamente alle azioni da mettere in atto in seguito alla risposta definitiva e parziale dei rispettivi IRF.

 

10 gennaio 2013

Presentate il secondo gruppo di diffide per il 4° livello all'IRF di Palermo.

 

Provincie in cui stiamo coordinando l'azione 4° livello:

  • Catania
  • Enna
  • Messina
  • Palermo
  • Ragusa
  • Siracusa

Leggi anche questo.

 

28 maggio 2013

Relativamente al 4° livello vi comunichiamo che stiamo lavorando per impostare le prossime mosse con i legali. Chi ha partecipato verrà avvisato personalmente, molto probabilmente via posta tradizionale, visto che non tutti accedono ad internet. Chiaramente l'informazione tradizionale si aggiunge ma non sostituisce tutti gli altri canali quali il nostro sito, facebook, ecc.

Ultimo aggiornamento Domenica 01 Settembre 2013 19:30
 
Legge di stabilità 2014 - Art. 12 La fine del Servizio Antincendio Boschivo PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonio Giambrone   
Sabato 04 Gennaio 2014 16:02

Egregi Colleghi,

i deputati regionali si stanno accingendo a votare la finanziaria regionale che contiene un articolo mortale per la forestale siciliana (Art. 12) e per il settore antincendio in particolare.

Ho preparato una lettera che vi allego in due formati (word e file di testo semplice) che vi invito caldamente ad inviare tempestivamente, entro oggi o al massimo domani, ai deputati regionali tramite le loro e-mail che trovate qui:


http://www.ars.sicilia.it/deputati/default.jsp

Potete seguire minuto per minuto l’iniziativa su questo spazio facebook:

https://www.facebook.com/groups/alfasicilia/

o su questo sito:

http://www.alfasicilia.it/

 

Facciamoci sentire direttamente con i politici senza alcun filtro.

Cordialmente

Antonio Giambrone

Operatore Servizio Antincendio Boschivo

 

Legge di stabilità 2014 Regione Sicilia. 

Scarica, cliccando qui, la lettera da inviare ai deputati.

Scarica, cliccando qui, l'elenco delle e-mail dei deputati dell'ars.

Ultimo aggiornamento Domenica 05 Gennaio 2014 20:21
 
Assemblea dei soci venerdi 15 novembre 2013 PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonio Giambrone   
Martedì 12 Novembre 2013 10:27

Venerdì 15 novembre 2013 ore 21.00 riunione dei soci ALFA. Luogo di svolgimento la sede dell'associazione o audioconferenza per i fuori sede.

Ordine del giorno:

  1. Autorizzazione spese pubblicitarie e acquisto strumentazione didattica

Cordialmente

Antonio Giambrone

Presidente di ALFA

 
Assemblea dei soci mercoledì 23 ottobre 2013 PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonio Giambrone   
Sabato 19 Ottobre 2013 10:35

Mercoledì 23 ottobre 2013 ore 21.00 riunione dei soci ALFA. Luogo di svolgimento la sede dell'associazione o audioconferenza per i fuori sede.
Ordine del giorno:

  1. proposta di associazione di ALFA ad una importante federazione escursionistica
  2. consultazione studio legale.

Cordialmente

Antonio Giambrone

Presidente di ALFA

 
Trattamento tributario dei rimborsi chilometrici PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonio Giambrone   
Venerdì 06 Settembre 2013 15:04

Il contratto collettivo nazionale all'art. 54, prevede espressamente che il rimborso chilometrico "costituisce mera restituzione di somme anticipate dal lavoratore per conto del datore di lavoro". Il rimborso chilometrico in questione, quindi, non dovrebbe concorrere a formare il reddito di lavoro dipendente e non dovrebbe, quindi, essere assoggettato a tassazione. Ma come stanno realmente le cose?

 

Entra usando nome utente e password e clicca su questo link: Trattamento tributario dei rimborsi chilometrici

Ultimo aggiornamento Martedì 10 Settembre 2013 12:26
 
Assemblea dei soci sabato 31 agosto 2013 PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonio Giambrone   
Sabato 24 Agosto 2013 18:52

E' stata indetta sabato 31.08.2013 un'assemblea dei soci alle ore 19.30 con all'ordine del giorno il seguente argomento:

 

- approvazione servizio di abbonamento banca dati giuridica

 

Alla riunione possono partecipare anche i sostenitori e a tal fine prendere contatti entro giovedì 29 per le indicazioni tecniche per poter partecipare via Skype.

Clicca qui per inviarmi la richiesta di partecipazione indicando Nome, Cognome, provincia di appartenenza eventuale n. di telefono e di voler partecipare alla riunione del 31.

 

Cordialmente

Il Presidente

Ultimo aggiornamento Sabato 31 Agosto 2013 17:54
 
Venerdì 10 maggio 2013 riunione straordinaria dei soci ALFA alle ore 21.00 PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonio Giambrone   
Giovedì 09 Maggio 2013 15:24
Venerdì 10 maggio 2013 riunione straordinaria dei soci ALFA alle ore 21.00. Le modalità di partecipazione sono le solite, in audio-conferenza o recandosi in sede.

All'ordine del giorno:

- Preparazione congresso regionale.

Saluti.
 
IMU e TAR PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonio Giambrone   
Martedì 07 Maggio 2013 10:45

"È del 20 marzo 2013 la notizia della declaratoria di inammissibilità del Tar Lazio del ricorso proposto dal Codacons per ottenere l’annullamento di tutti i provvedimenti che hanno contribuito ad introdurre l’IMU, considerata l’iniquità dell’imposta.
Il giudice amministrativo non si è spinto ad esaminare il merito delle censure prospettate, rilevando in via pregiudiziale “innanzitutto” il difetto di legittimazione ad agire del Codacons e argomentando poi l’inammissibilità del ricorso collettivo dei consumatori per la mancata allegazione di elementi sufficienti a comprovare la loro stessa legittimazione a ricorrere, nonché per la circostanza che le delibere comunali impugnate recassero o potessero recare determinazioni diverse sulle aliquote applicate nei diversi Comuni."

 

Continua a leggere l'articolo dalla fonte originaria: www.giurdanella.it

 
Riunione straordinaria ALFA PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonio Giambrone   
Venerdì 26 Aprile 2013 08:39
Questa sera venerdì 26 aprile, alle ore 21.00 riunione straordinaria dei soci ALFA. Le modalità di partecipazione sono le solite via skype o recandosi in sede.
All'ordine del giorno il tema principale:
- preparazione congresso regionale per approvazione del bilancio consuntivo 2012, elezione delle cariche direttive in scadenza (presidente e consiglio direttivo).

Cordialmente
Il Presidente
 
Riunione straordinaria ALFA. PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonio Giambrone   
Mercoledì 27 Marzo 2013 19:38

L'incontro è stato fissato per le 21.00 di oggi, in audioconferenza via skype. L'argomento principale sarà la programmazione di un incontro istituzionale a breve.

 

Cordialmente

Il Presidente

Antonio Giambrone

Ultimo aggiornamento Mercoledì 27 Marzo 2013 19:41
 
Incentivi auto ecologiche 2013: pubblicato il Decreto attuativo PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonio Giambrone   
Sabato 09 Marzo 2013 11:31

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale n.36 del 12.02.2013, il Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico dell' 11 Gennaio 2013, attuativo dell' articolo 17-bis del decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83, in merito agli incentivi per l'acquisto di veicoli a basse emissioni di CO2, che saranno operativi dal trentesimo giorno successivo alla sua pubblicazione, ovvero dal 14 marzo 2013.

Il contributo spetta per i veicoli acquistati e immatricolati tra il 1º gennaio 2013 e il 31 dicembre 2015.

Sono ammessi alle agevolazioni i veicoli a basse emissioni complessive acquistati e immatricolati nel periodo indicato,  pubblici o privati, destinati all'uso di terzi come definito dall'art. 82, commi 4 e 5, del codice della strada, allorquando un veicolo e' utilizzato, dietro corrispettivo, nell'interesse di persone diverse dall'intestatario della carta di circolazione. L'uso di terzi comprende:

  1. locazione senza conducente;
  2. servizio di noleggio con conducente e servizio di piazza (taxi) per trasporto di persone;
  3. servizio di linea per trasporto di persone;
  4. servizio di trasporto di cose per conto terzi;
  5. servizio di linea per trasporto di cose;
  6. servizio di piazza per trasporto di cose per conto terzi.

Sono altresi' ammessi alle agevolazioni i veicoli a basse emissioni complessive acquistati e immatricolati nel periodo indicato, utilizzati nell'esercizio di imprese, arti e professioni, e destinati ad essere utilizzati esclusivamente come beni strumentali nell'attivita' propria dell'impresa.

Nei limiti delle risorse sono ammessi alle agevolazioni i veicoli a basse emissioni complessive che producono emissioni di CO2 inferiori a 95 g/km acquistati da parte di tutte le categorie di acquirenti.

Per quanto riguarda l'entità dei contributi, a coloro che acquistano in Italia, anche in locazione finanziaria, un veicolo nuovo di fabbrica a basse emissioni complessive sono riconosciuti i seguenti contributi:

  1. Per gli acquisti effettuati negli anni 2013 e 2014:
    1) 20 per cento del prezzo di acquisto, fino ad un massimo di 5.000 euro, per veicoli a basse emissioni complessive che producono emissioni di CO2 non superiori a 50 g/km;
    2) 20 per cento del prezzo di acquisto, fino ad un massimo di 4.000 euro, per veicoli a basse emissioni complessive che producono emissioni di CO2 non superiori a 95 g/km;
    3) 20 per cento del prezzo di acquisto fino ad un massimo di 2.000 euro, per veicoli a basse emissioni complessive che producono emissioni di CO2 non superiori a 120 g/km.
     
  2. Per gli acquisti effettuati nell'anno 2015:
    1) 15 per cento del prezzo di acquisto, fino ad un massimo di 3.500 euro, per veicoli a basse emissioni complessive che producono emissioni di CO2 non superiori a 50 g/km;
    2) 15 per cento del prezzo di acquisto, fino ad un massimo di 3.000 euro, per veicoli a basse emissioni complessive che producono emissioni di CO2 non superiori a 95 g/km;
    3) 15 per cento del prezzo di acquisto fino ad un massimo di 1.800 euro, per veicoli a basse emissioni complessive che producono emissioni di CO2 non superiori a 120 g/km.

Fonte: Fisco e tasse

 
Assemblea dei soci il 01.03.2013 PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonio Giambrone   
Lunedì 25 Febbraio 2013 10:19

E' stata indetta per venerdì 1 marzo alle ore 20.30 un'assemblea dei soci ALFA. Alla riunione possono partecipare anche i sostenitori. Presto sarà disponibile l'ordine del giorno e prego i soci di far pervenire eventuali punti di discussione aggiuntivi.
Le modalità di partecipazione sempre le stesse, via skype o in sede.

 

Relativamente ad uno dei punti all'ordine del giorno vi segnalo il seguente link:

 Approfondimenti.

 

Cordialmente
Il Presidente

Ultimo aggiornamento Lunedì 11 Marzo 2013 13:23
 
Assemblea dei soci il 15.02.2013 PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonio Giambrone   
Giovedì 14 Febbraio 2013 11:59

E' stata indetta per venerdì 15 febbraio 2013 alle ore 20.30 un'assemblea dei soci straordinaria. La modalità di partecipazione sempre la stessa, cioè via skype in audioconferenza o recandosi in sede.

 

Sommariamente in ordine del giorno ci saranno prossime azioni da condurre per il rispetto del CCNL (eventuale diffida e azioni legali).

 

Un ordine del giorno dettagliato verrà inviato per e-mail a tutti i soci.

 

Alla riunione possono partecipare anche i sostenitori.

 

Cordialmente

Il Presidente

Antonio Giambrone

Ultimo aggiornamento Giovedì 14 Febbraio 2013 12:08
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 9

Visitatori

 4 visitatori online

Monumento ai caduti

Sostieni l'Unicef

Banner

Diritto previdenziale

Studio Cataldi - Diritto Previdenziale
Diritto Previdenziale

Il nostro logo



Logo_alfa

Scarica il nostro logo così:

clicca con il tasto destro sopra l'immagine e poi scegli di salvare sul tuo computer